Lamiera

CMZ è in grado di offrire soluzioni all'avanguardia nell’ambito delle macchine automatiche per la lavorazione della lamiera, in particolare per macchine come:

  • Taglio al Volo
  • Deformazione
  • Lavorazioni con interprete ISO (G-CODE)

Proponiamo come esempio il funzionamento di una macchina che esegue il taglio al volo:

Spesso, nelle macchine automatiche si devono eseguire delle operazioni (taglio, ma anche timbratura, punzonatura ecc.) su un materiale continuo in movimento (profilato, foglio di lamiera, cartone ecc.) senza interromperne l'avanzamento. Questo si può ottenere in due modi:

  • Taglio con carro inseguitore: si monta l'utensile su un carro mosso da un motore, quando la misura del materiale che passa sotto l'utensile arriva ad un valore opportuno il carro si 'aggancia' ad esso (le due velocità carro e materiale si equivalgono) ed è possibile eseguire la lavorazione. Terminata la lavorazione il carro ritorna al punto di riposo pronto per eseguire una nuova lavorazione. Nella figura viene illustrato un esempio di un impianto per il taglio in corsa.
  • Taglio con cesoia volante rotativa: l'utensile di taglio è costituito da un dispositivo rotante che esegue un taglio ogni giro. Il dispositivo si mette in rotazione quando il materiale è arrivato alla quota opportuna e raggiunge una velocità periferica uguale a quella del materiale nel momento in cui la lama tocca lo stesso. Una volta effettuato il taglio rallenta e torna ad una posizione di riposo.

Esistono molte particolarità ed opzioni su queste modalità di funzionamento base, quali il taglio su tacca, il taglio continuo, il taglio multiplo, ecc. CMZ, per queste applicazioni, offre una grande varietà di soluzioni hardware e software .

Dal punto di vista hardware tutti i controllori possono essere utilizzati per queste applicazioni. Inoltre è disponibile una gamma completa di motori e azionamenti in funzione delle esigenze. 

Dal punto di vista software CMZ è in grado di offrire una libreria taglio al volo per le applicazioni standard, mentre per le applicazioni particolari viene normalmente usata la libreria camme elettroniche. 

Lo stesso controllore che esegue le funzione di taglio al volo, può gestire altri assi o altre periferiche permettendo di realizzare macchine complesse in modo integrato.